Image by Lance Anderson

Il Sogno di Volare

Sogno di Volare da quando ho memoria, quando ero bambina giocavo a fare la streghetta che controllava il vento, lo sentivo sul viso e gli ordinavo di aumentare o di fermarsi. Credevo che bastasse correre il più velocemente possibile e saltare per non tornare più a terra, e anche se non funzionava mai io non smettevo di provarci.

Sono cresciuta imparando a volare nei miei sogni, che molto spesso erano sogni lucidi. Senza ali o attrezzatura, mi bastava fare tre passi e saltare! Ogni volta andavo un po' più in alto e un po' più lontano, sotto gli occhi increduli di tutti. Vi potete immaginare il giorno in cui, all'età di 14 anni, ho scoperto che esisteva il deltaplano?

Forse sì... Ho guardato tutti i video che potevo trovare su youtube di piloti in volo sotto l'ala rigida, che ammiravano le montagne e condividevano il cielo con i falchi. Quelle poche volte che si andava in montagna, guardavo in aria per cercarli e rimanevo lì ad emozionarmi se per caso ne vedevo uno.

Da quel momento ho iniziato a mettere i soldi da parte per imparare a volare e compiuti i 18 anni ho iniziato un corso di deltaplano a Roma, dove abitavo. Per vari motivi purtroppo non ho completato quel corso, e mi sono poi trasferita a Bergamo con la speranza di ricominciare.

Quì ho trovato una scuola di parapendio e, pur non essendo il mio primo amore, non volevo più aspettare. Così ho iniziato a seguire il corso ad Agosto 2020 e mi sono brevettata finalmente a Settembre 2021. 

Questo è il blog che io avrei voluto leggere quando la curiosità mi attanagliava e la meraviglia mi faceva venire le lacrime agli occhi. Ti voglio raccontare cosa vuol dire Volo Libero, e perchè chi sa volare cammina sempre con gli occhi verso il cielo.